NUOVE COLLEZIONI PRIMAVERA ESTATE 2017: QUANDO L’ELEGANZA DIVENTA PROTAGONISTA

Abbandonati i freddi climi invernali la primavera fa capolino portando con se non solo fiori e cinguettii ma anche le nuove collezioni primaverili per il 2017. Camillo Bona ha presentato all’evento Alta Roma Alta Moda la sua nuova collezione nella splendida cornice della Città Eterna.

Abiti dal gusto elegante e raffinato che ricordano una donna d’altri tempi ma sempre attuale.

Tessuti leggeri e trasparenze velate per le lunghe gonne portate con disinvoltura dalle splendide modelle.

Da padroni fanno i colori tenui sul tono del giallo, bianco, avorio, grigio perla.

Accanto ai lunghi abiti da sera non mancano candidi vestiti con gonna corta, sempre molto femminili e con dettagli dorati e in pizzo.

Un abbigliamento glamour e chic che non passerà certo inosservato con tagli decisi e che valorizzano le forme del corpo di una donna sempre alla moda e attenta ai dettagli.

Camillo Bona è un artista nel campo della moda attivo ormai da molti anni e che si è affermato per la raffinatezza e l’eleganza delle sue creazioni.

Un abbigliamento che si è ispirato nel corso degli anni alle opere del Caravaggio così come all’arte barocca e bizantina trovando sempre grande consenso dalla critica. Dopo aver conseguito gli studi classici Camillo Bona ha abbandonato la facoltà di Storia dell’arte che ha frequentato per qualche anno per dedicarsi completamente alla moda, nel 1983 si diploma infatti all’Accademia di Alta Moda Koefia. Dal 1982 inizia a proporre due collezioni moda l’anno che vengono molto apprezzate dalla sua clientela.

La svolta arriva però nel 1995 quando inizia l’avventura nell’Alta Moda proponendo un abbigliamento femminile e caratterizzato da un’eleganza senza tempo.

L’abbigliamento che farà da padrone questa primavera-estate si ispirerà alle recenti sfilate dando luce ad abiti di una raffinatezza e femminilità senza tempo per una donna dall’abbigliamento impeccabile e sicura di sé.

 

ABBIGLIAMENTO: NUOVE FRONTIERE PER LO SHOPPING ON LINE

Quante volte vorremmo dedicare del tempo a noi stessi, coccolarci magari regalandoci un nuovo capo d’abbigliamento o una nuova borsetta, ma siamo troppo indaffarati per uscire di casa o recarci al centro commerciale. Fortunatamente il progresso ha fatto passi da gigante e le grandi catene commerciali si sono uniformate alle tendenze del web e oggi è possibile fare shopping tranquillamente da casa (e perché no anche dall’ufficio…!) comodamente seduti sul divano. Moltissimi sono infatti i siti on line di abbigliamento che ci permettono di scegliere tra decine e decine di capi d’abbigliamento, borse, scarpe e accessori.
Spesso navigare in questi siti è facile e divertente, si sceglie il colore preferito, la taglia, il brand e voilà ecco l’abito dei nostri sogni!
Ma se potessimo sederci comodamente sul divano e senza nemmeno alzare il dito sulla tastiera del pc o dello smartphone ci trovassimo catapultati in una realtà virtuale? Scaffali e vetrine prendono vita intorno a noi, gli abiti ci sfilano davanti agli occhi e con un solo cenno del capo decidiamo quale acquistare.
Potrebbe sembrare qualcosa di fantascientifico…invece no! In Australia già succede e sembra un successone.
A lanciare il progetto è il colossal mondiale eBay che ha creato il primo negozio in realtà virtuale.
L’idea è nata in collaborazione con il marchio Myer, una catena australiana di grandi magazzini che vende abbigliamento donna, uomo, bambino, scarpe, accessori e make up.
E’ sufficiente indossare una mascherina tipo Gear Vr o un Carboard per potersi ritrovare in un negozio virtuale e fare i propri acquisti in tutta comodità.
Si tratta di un’evoluzione da non sottovalutare del classico e-commerce, eBay infatti scommette molto sulla realtà dello shopping on line e sulle sue potenzialità.
Il progetto è attualmente attivo solo in Australia, ma sembra non troppo lontano dall’approdare anche in Italia. Infatti la start up in VRsion start ha creato un software in grado di riprodurre scaffali e mensole tra cui girare virtualmente per trovare il capo moda più adatto a noi o fare la spesa in tutta comodità.
Tornando in Australia, per festeggiare il debutto del nuovo negozio virtuale eBay ha regalato agli utenti 20 mila “shopticals”, dei particolari visori per poter utilizzare la realtà virtuale.
Basta fissare un capo d’abbigliamento per un certo numero di secondi per selezionarlo e metterlo nel carrello. Inoltre man mano che si prosegue nella navigazione un algoritmo calcola le nostre preferenze presentandoci prodotti che potrebbero interessarci.
Aspettando che tutto questo arrivi anche in Italia mettiamoci comodi e godiamoci il nostro shopping on line, per ora davanti allo schermo di un pc!